Funzionamento celle frigorifere

Home CONSIGLI TECNICI APPROFONDIMENTI Funzionamento celle frigorifere

A seconda del tipo di installazione e della frequenza indicata nella guida all’installazione, si procede al controllo dei criteri di funzionamento e ci si assicura di non allontanarsi dai punti fissi, definiti dall’installatore.

I dati concernenti la macchina frigorifera sono, in generale, quelli elencati nella figura 1, possono essere completati con altre misurazioni (temperatura esterna di alcuni circuiti, tempi di funzionamento, ecc.). A livello informativo, i punti fissi sono, in generale, i seguenti:

– La temperatura di evaporazione e’ da 4 a 7C inferiore alla temperatura di uscita dell’aria raffreddata.

– La temperatura di condensazione e’ da 4 a 7C superiore alla temperatura di uscita.

– La temperatura di scarico e’ inferiore ai 100C per i compressori “a vite” e ai 130C per le altre macchine.

– La temperatura del liquido condensato e’ da 3 a 4C superiore alla temperatura di entrata del fluido da scaldare.